Ipermatch, il fantasy game gestionale che unisce sport e fintech in un'unica app, ha da poco lanciato la prima Initial Item Offering (IIO) effettuata da una start-up italiana: l’operazione ha permesso ai partecipanti di acquistare in prevendita esclusiva i token non fungibili (Nft) del gioco, "figurine digitali" rappresentative dei calciatori più apprezzati del campionato di Serie A, da schierare poi in formazione nel torneo virtuale. 

Osborne Clarke, con il Partner Umberto Piattelli, Head of Financial Services, ha assistito Ipermatch nella predisposizione dell’intera documentazione a supporto della IIO, oltre che nella redazione della documentazione contrattuale e in relazione alla regolamentazione connessa al setting up della piattaforma di gioco e dell’interfaccia per l’utilizzo di criptovalute.

Ciascun Nft, coniato su tecnologia blockchain in edizione limitata, è infatti validato da uno smart contract e ha un'individualità sportiva ed economica, certificata sui registri distribuiti. 

Le prestazioni di ciascun calciatore, nel corso del campionato di calcio reale saranno rielaborate dall'intelligenza artificiale per generare un punteggio che permetterà alla squadra di scalare la classifica e vincere premi.

Nel corso della stagione i giocatori potranno effettuare scambi e compravendite all’interno del marketplace di Ipermatch, attraverso l'utilizzo dell'apposita criptovaluta, generando eventuali plusvalenze.

Share
Corporate communications and press contacts

If you are a journalist and would like comment or background from our legal experts, we can help. Our team will put you in touch with the best person. View a full list of our international press contacts by jurisdiction here.

Connect with one of our experts