Oltre a essere un avvocato che tratta complesse trattative immobiliari, Sara ha deciso di accettare un’altra sfida: guidare un progetto finalizzato a istituire il primo studio legale internazionale a Brescia, la sua città.

Si tratta di una sfida ambiziosa in grado di offrire ampie opportunità a Osborne Clarke e ai suoi clienti che possono così usufruire dell’esperienza di centinaia di colleghi dislocati nei principali fori competenti.

Recentemente ha sostenuto lo sviluppo di un complesso progetto immobiliare per tutto il processo di autorizzazione, creando una soluzione innovativa che ha consentito di negoziare con le autorità sia un cambiamento di destinazione d’uso del territorio sia la risoluzione di un contenzioso di lunga data relativo a uno sfratto.