Key Issues


Blockchain

Blockchain - image

La blockchain è pronta per essere una delle principali tecnologie di trasformazione del nostro tempo. Il termine è ampiamente noto, ma può essere difficile coglierne il vero potenziale. Inoltre, esistono notevoli limiti pratici e una serie unica di sfide legali relative a tale tecnologia.

La blockchain può essere usata per rendere le informazioni visibili e al sicuro. Può combinare fonti di dati altrimenti incompatibili. Può offrire un modo per interagire con gli altri di cui non ti fidi (non da ultimo, i tuoi rivali sul mercato). Esistono varie applicazioni note come l’emissione di coin o token e la registrazione di trasferimenti di valore o beni. Sotto forma di contratti intelligenti, la blockchain può essere utilizzata per automatizzare un qualsiasi processo.

L’assoluta flessibilità della tecnologia blockchain si riflette nell’enorme varietà di aziende e industrie che stanno sviluppando e implementando questa tecnologia.

Le supply chain relative alla vendita al dettaglio, ai trasporti e all’industria automobilistica, all’energia ecc. possono trarre beneficio dalla tracciabilità, visibilità e sicurezza della documentazione – tramite applicazioni “track and trace”. I progetti a livello di settore sono potenziati da interazioni trasparenti, per ridurre il rischio di frodi o per condividere informazioni. Nel settore dei servizi finanziari, le applicazioni includono la prevenzione di duplicati fraudolenti di richieste di risarcimento e la razionalizzazione della riconciliazione del back office.

I coin o i token della blockchain vengono utilizzati per rappresentare beni negoziabili, come una forma di moneta o per sistemi di fedeltà/ricompensa.

Comprendere sia la tecnologia che il contesto

Il know-how della blockchain non è ancora diffuso e necessita di consulenza specialistica oltre alla conoscenza della legge tradizionale, compresa la normativa IT. Attingiamo alla nostra esperienza in materia di dati e software, alla nostra comprensione commerciale dei settori tradizionali e alla nostra presenza nella Silicon Valley. Offriamo anche la nostra comprensione del software open source e della strutturazione di partnership con fornitori di piattaforme specializzate e / o consulenze tecnologiche.

La natura “immutabile” delle strutture di blockchain genera alcune sfide legali molto specifiche. È essenziale pensare alla sicurezza del sistema stesso e ai dati che esso contiene. La privacy degli utenti del sistema e del suo contenuto richiedono entrambi un’attenta analisi. La nostra esperienza in materia di protezione dei dati e di altre normative ci permette di portare avanti questi progetti, garantendo che siano conformi fin dalla progettazione.

Più in generale, ci sono due elementi per cui i clienti cercano il nostro supporto. In primo luogo, cercano consulenza per il progetto blockchain stesso – come devono essere gestiti i dati, come assicurarsi che la cooperazione con i concorrenti sia legittima e controllata e come strutturare le disposizioni contrattuali del consorzio. Abbiamo una notevole esperienza non solo nella licenza dei software, ma anche nella negoziazione di accordi di integrazione per tessere quel nuovo software nell’architettura e nelle applicazioni dei nostri clienti.

In secondo luogo ci chiedono di fornire una comprensione del contesto legale in cui verrà distribuita l’applicazione blockchain. Ciò è particolarmente importante laddove si tratti di un ambiente regolamentato o di uno con particolari aspettative e pratiche del settore. Il nostro lavoro combina approfondimenti specialistici, esperienza normativa e profonda conoscenza del settore.

Tutto ciò si combina con la portata internazionale. I sistemi blockchain operano tipicamente su scala globale. Quindi i clienti sono sempre più alla ricerca di team esperti che siano in grado di coordinare gli aspetti internazionali e multi-giurisdizionali delle piattaforme blockchain.

Nuovi modi per pagare, raccogliere fondi o essere ricompensati

Criptovaluta e token digitali sono tra gli usi di più alto profilo per la tecnologia blockchain, consentendo tutto, dai metodi di pagamento digitali, agli investimenti, ai meccanismi di finanziamento, ai sistemi di fidelizzazione.

Molte di queste applicazioni operano all’interno o accanto allo spazio dei servizi finanziari e possono richiedere un’analisi normativa dettagliata per determinare gli obblighi di conformità che comportano. Offriamo una guida per emittenti e investitori, scambi, operatori di portafogli digitali e custodi di criptovalute nella navigazione di questo complesso – e mutevole – terreno di rischi e obblighi.

Automatizzare i contratti

I contratti intelligenti potranno non essere molto intelligenti, ma offrono un’automazione utile di alcuni degli aspetti meno complessi di un contratto. Quando ricevi il denaro, spedisci la merce. Se il volo è in ritardo di più di un’ora, paga il risarcimento. Le istruzioni che implementeranno i termini di un contratto sono codificate in una blockchain e possono auto-eseguirsi.

Ma è importante che i contratti intelligenti siano impostati correttamente sin dall’inizio – non ultimo perché una volta bloccati su una blockchain, sono difficili da cambiare. Di solito hanno bisogno di un contratto globale nel formato tradizionale che li governi. È necessaria una buona consulenza sul contenuto dei contratti intelligenti, sulle piattaforme su cui sono costruiti e sui quadri che ne disciplinano l’utilizzo.

Facciamo parte di un numero di organizzazioni focalizzate sullo sviluppo di terminologia e formati standardizzati che renderanno più semplice lo sviluppo di applicazioni per contratti intelligenti e ne aumenteranno l’adozione.

È più che stare al passo con la tecnologia, è avere un reale interesse nel futuro.