Alessandra presta la sua attività principalmente nell’ambito del diritto della pubblicità e del diritto industriale, con particolare riferimento ai marchi e segni distintivi, al diritto d’autore, ai media e intrattenimento. Ha anche maturato una significativa conoscenza per quanto concerne i vari aspetti operativi e legali della tecnologia dell’informazione e dell’e-commerce, dei programmi software, dei videogiochi e delle banche dati.

Svolge attività di consulenza per operatori di primaria importanza, italiani e stranieri, nei settori retail, digital business, media e turismo.

Prima di entrare in Osborne Clarke ha prestato attività di consulenza in altri studi legali e in qualità di in-house, occupandosi principalmente di licenze software e assistenza nella negoziazione e predisposizione di contratti di cessione, licenza e gestione di diritti.

Alessandra ha trascorso un periodo studiando presso l’Universidad de Navarra, in Spagna e nel 2013 ha conseguito un Master in proprietà intellettuale (LL.M.) presso la University of Washington negli Stati Uniti.

Autore: Web Scraping e Diritti di Proprietà Intellettuale nell’intermediazione di Biglietti Aeri low cost (Rivista italiana di Diritto del turismo, Gennaio/Aprile 2019).