News

Osborne Clarke co-editore della ECN Crowdfunding Review 2017


Written on 14 November 2017

Il nuovo report di OC sul crowdfunding identifica una mancanza di regolamentazione in ambito crowd funding a livello europeo.

Osborne Clarke ha collaborato con la European Crowdfunding Network (ECN) nella predisposizione della terza Review of “Crowdfunding Regulation 2017: Interpretazioni del regolamento esistente in materia di crowdfunding in Europa, Nord America e Israele”.

Il report ha individuato la mancanza di una regolamentazione armonizzata a livello europeo in materia di equity e lending crowdfunding, in particolare nelle operazioni c.d. cross borders.  Le fonti alternative di finanziamento si presentano come  un mercato in crescita, ma continuano ad essere una sfida per l’industria finanziaria.

Il Crowdfunding è diventato uno strumento finanziario importante per le aziende e il report presenta e delinea gli attuali regolamenti  e gli standard normativi in ​​materia di crowdfunding nel mercato UE-28, negli Stati Uniti, Israele e Svizzera. Inoltre, fornisce un focus  in modo particolare sulle sfide che le attività transfrontaliere richiedono alle piattaforme di crowdfunding di affrontare, nonché un overview dei  progetti / aziende che mirano a essere finanziati attraverso un operazione di crowd funding.

Gli uffici di Osborne Clarke presenti nelle giurisdizioni interessate hanno contribuito alla predisposizione dello studio in virtù della specifica expertise maturata nel settore della regolamentazione dell’Alternative Finance.

Per ogni chiarimento rivolgiti ai nostri esperti.

Connect with one of our experts